FESTA DI TUTTI I SANTI E RICORDO DEI NOSTRI DEFUNTI

Celebrazioni 2020

Festa di tutti i Santi e ricordo dei nostri defunti 2020

La vita eterna, Gesù, non è affatto una realtà
che sperimenteremo solo dopo la morte,
al termine della nostra esistenza terrena.
Già con il battesimo, infatti, tu ci fai partecipare
alla tua vita, alla vita stessa di Dio.

Quest’anno siamo chiamati a vivere questi due giorni con uno spirito
diverso rispetto al passato. Abbiamo ancora negli occhi la terribile esperienza del coronavirus vissuta da migliaia di famiglie, non possiamo dimenticare le immagini delle bare ammassate e trasportate con i camion, lo
smarrimento e lo sgomento provocato dalla pandemia.
In un momento di silenzio e di preghiera di stacco dall’agitarci quotidiano oggi davanti alla morte siamo invitati a “scoprire la vita”.
La speranza cristiana non è un’illusione; ha un nome e un volto.
Il nome di Gesù Cristo. Il suo volto sfigurato dalla morte sulla croce e
trasfigurato dalla risurrezione. Possiamo scoprire che la morte è stata
combattuta e vinta una volta per tutte.
La festa dei Santi ci offre gli occhiali giusti per leggere la storia è il terreno dove fiorisce la santità di tanti uomini e donne in modo semplice, nel
concreto di ogni giorno facendo della propria vita un dono di sé.
Tocchiamo con mano ogni giorno la nostra fragilità, una simile meta ci
appare al di là delle nostre capacità, invece se ci fidiamo di Dio e affidiamo
a lui la nostra vita, egli può costruire qualcosa di grande con noi. In questi
giorni siamo invitati a incontrare Cristo nella sua Parola, nell’Eucaristia e
così a vivere la comunione con i nostri defunti, ad unirci nella preghiera a
loro per poter un giorno vivere con loro una vita senza fine nella pienezza
di Dio.
È questa la mia preghiera e il mio augurio per tutti

Il Parroco

Preghiera

Di domenica in domenica la tua Parola traccia il cammino
che ci porta verso il traguardo atteso
e il Pane che riceviamo ci trasforma
rendendoci più simili a te,
un Pane che è cibo che guarisce e sostiene.
Ecco perché oggi, Gesù, ricordando
i nostri cari che ci hanno lasciato,
tutti i defunti che hanno concluso
nel segno della fede la loro esistenza,
non siamo tristi e angosciati
come quelli che non hanno speranza.
Certo, come noi hanno conosciuto
la fragilità della condizione umana
e non hanno sempre corrisposto al tuo amore smisurato.
Ecco perché li affidiamo alla tua misericordia.
Ma sappiamo anche che nulla li può separare da te,
perché hanno cercato di seguirti, realizzando il tuo Vangelo,
perché in loro non mancano parole e gesti che hanno il sapore
buono della generosità e dell’onestà, dell’accoglienza e del
perdono, del dialogo e della compassione.

(Roberto Laurita)

CELEBRAZIONI LITURGICHE

Celebrazione comunitaria della Penitenza
Mercoledì 28 ottobre

ore 14,30 per i ragazzi    Sarà presente un altro sacerdote

Venerdì 30 ottobre 

ore 17,00 per giovani e adulti

Sabato 31ottobre

ore 9,00-11,00 e ore 15,00 -18,00 Confessioni individuali

N.B. Non ci sarà la S. Messa festiva

Domenica 1 novembre: Solennità di tutti i Santi

ore 7,30 S. Messa

ore 10,00 S. Messa della comunità

ore 14,00 S. Messa per i nostri defunti

N. B. Non ci sarà la S. Messa delle 18,00

Lunedì 2 nov. commemorazione di tutti i fedeli defunti

S. Messe ad ore 7,30 – 10,00; ore 18,00 S. Messa

Mercoledì 4 novembre

Festa di S. Carlo Borromeo patrono della nostra parrocchia

ore 7,30 S. Messa

ore 10,00 S. Messa della comunità

ore 14,30 incontro di preghiera in onore di San Carlo

Domenica 8 novembre: giornata del ringraziamento inizia la catechesi sono invitati i ragazzi con i genitori. Tutti sono invitati a vivere insieme nella comunità queste celebrazioni.

Parrocchia di San Carlo Borromeo

Parroco di Molveno

Don Franco Zanon

Via Paganella 25 – Molveno(TN)

tel. 0461 586904

Parrocchie della Paganella

Unità pastorale di Spormaggiore, Fai della Paganella e Cavedago